Serie C

C Gold, Crocetta e Ciriè si aggiudicano i derby di giornata, Collegno cade contro Il Canestro

I risultati del 6° turno del campionato di Serie C Gold

Giulia Abbate
12.11.2017 10:04

(Photo credit: Don Bosco Crocetta)

Serata esaltante per il basket torinese, protagonista di ben due derby nel 6° turno di campionato. Nel primo, il Cus Torino deve arrendersi al Don Bosco Crocetta per 59-71. Serata amarcord per coach Arioli, che ritrova la sua vecchia squadra ma che può anche festeggiare un’ottima prova dei suoi. Il Crocetta parte forte nel primo quarto con un parziale di 17-27 che mette in seria difficioltà i cussini padroni di casa Dopo l’intervallo, i ragazzi di coach Porcella tentano di ricucire cambiando ritmo e soprattutto piglio, cercando di sopperire all’assenza di un giocatore come Riviezzo. La partita si accende e dopo la pausa lunga è ancora il Cus a cercare di gestire il gioco piazzando un parziale di 19-12 al terzo quarto. Il Don Bosco Crocetta però non molla e alla sirena finale sono proprio i salesiani, trascinati dai 18 punti di Conti, i 13 Gioria e dalla copppia Bergese (12)-Ceccarelli (11), a sorriidere e festeggiare. 

Festa che riguarda anche il Ciriè di coach Cibrario che riesce nell’impresa di espugnare il PalaMoncrivello superando la 5 Pari per 54-58 e agguantando la seconda vittoria stagionale. Le due formazioni si sono dimostrate da subito agguerrite e determinate ma dopo un primo parziale chiuso in perfetta parità (14-14) è Ciriè a prendere in mano la situazione e a strappare un 15-20 che la porta in vantaggio alla pausa lunga. Al rientro dagli spogliatoi, i ragazzi di caoch Cibrario non mollano, passano di tre lunghezze anche nel terzo parziale (5-8) e, nonostante il tentativo di rientro dei Draghi nell’ultimo quarto, chiudono con un finale di 54-58. Ottima la prestazione di Vercellino con 15 punti e della coppia Berta-Marchis con 13 punti a testa.

Al Collegno, invece, non sono sufficienti i 13 punti di Felletti. I rgazzi di coach Ivano Leccia, infatti, si arrendono in trasferta alla formazione alessandrina de Il Canestro partita immediatamente fortissimo. I padroni di casa, infatti, lanciano l’assalto già nel primo quarto con un parziale di 18-7 ricucito solo in parte da Collegno dopo il primo intervallo. Al rientro sul parquet dopo la pausa lunga, però, è ancora una volta Il Canestro a fare la partita e al termine il divario è di 10 lunghezze. Alla sirenza finale, infatti, il tabellone segna 60-50 con i torinesi che dovranno essere bravi a resettare una sconfitta che non cancella di certo il buon campionato disputato fino a questo momento.

Tra le altre, nell’anticipo di venerdì sera il Casale perde di 15 lunghezze contro l’Abet Bra chiudendo con un netto 60-75 in favore degli ospiti. Il Trecate, invece, passa in trasferta contro l’Alessandria per 68-73 mentre Fossano vince 66-61 contro Borgomanero, davanti al pubblico di casa.

RISULTATI E TABELLINI

CUS TORINO-DON BOSCO CROCETTA 59-71
(17-27, 10-19, 19-12)
CUS TORINO: Murri, Chiotti 18, Fantolino 3, Russano 11, Ripepi, Di Matteo 7, Campanelli 8, Stola, Catozzi 2, Tiberti 10. All. Porcella
DON BOSCO CROCETTA: Pozzetti 7, Gioria 13, Bergese 12, Cagnazzo, Ceccarelli 11, Cibrario-Sent, Andreutti, Paschetta 5, Conti 18, Bonadio, Pozzato 2, Giordana 3. All. Arioli.

5 PARI-CIRIÈ 54-58
(14-14, 15-20, 5-8)
5 PARI: Piazza 2, Murta 11, Nacci, Raiteri, Tuninetto 14, Quaranta 1, Quaglia 6, Sacco 2, Mangone, Cervellin 2, Canepa 3, Vetrone 13. All. Rossin
CIRIÈ: Savoldelli 4, Visconti, Berta 13, Fiore 2, Lentini, Perino 4, Colombano, Cresto, Marchis 13, Vercellino 15, Martoglio 7, Anglesio. All. Cibrario.

IL CANESTRO-COLLEGNO BASKET 60-50
(18-7, 19-17, 20-18)
IL CANESTRO: Nizzi, Gay 13, Tava 3, Cavarretta 1, Pilati 2, Taverna 17, Cremaschi 1, Zogno, Apuzzo 2, Billi 23, Palmesino 2, Yahya 2.
COLLEGNO BASKET: Murgia, Pavanati, Neukamm 8, Scalzo 3, Portigliotti 9, Trovato 9, Bianco 4, Dal Ben, Sappa 4, Felletti 13. All. Leccia.

CASALE-BRA 60-75
(24-19, 13-18, 14-19)
CASALE: Piccio 7, Rossi, Cecchinato, Ielmini 13, Banchero 7, Lazzeri 2, Tulumello 2, Martinotti 10, Buzzi 6, Calvo, Picello 3, Nicora 10.
BRA: Gramaglia 2, Zabert, Marenco 2, Cortese 7, Tarditi 18, Gatto 2, Cagliero 18, Mattis 5, Piano 9, Francione 12, Ascheri.

FORTITUDO ALESSANDRIA-BASKET TRECATE 68-73
(19-14, 20-22, 16-18)
FORTITUDO ALESSANDRIA: Sollitto, Sanogo 7, Lemmi 15, Cercolani 10, Cardinale 7, Frattalone, Sindoni 12, Riva 6, Cristelli 11, Sabli, Grossholz.
BASKET TRECATE: Lamera, Peroni 26, Romano, Nicolini, Pizzala 6, Tannoia 12, Pelusi, Sanlorenzo 7, Lanza 3, Cedrati 3, Negri 16.

FOSSANO-COLLEGE BORGOMANERO 66-61
(26-22, 15-16, 13-12
FOSSANO: Banchelli 10, Rosano, Franchi, Eirale, Ait Ouchane 2, Cantarelli 18, Maccario 6, Spedaliere, Comino 4, Piumatti, De Simone 16, Pavone 10.
COLLEGE BORGOMANERO: Giadini, Dal Maso 27, Rupil 5, Paoli 2, Caligaris, Ferrari 6, Cesani 15, Gnecchi 2, Dalleolle 4, Buldo, Pozzi, Petrov.
 

Commenti

Il ritorno di Facchino non basta, anche San Miniato passa al Ruffini
Ripresa da sogno, la Fiat supera Cremona 88-80