Portannese: "Tornando a Torino realizzo un sogno". Domani la sfida contro Brindisi

Le parole del neo acquisto gialloblù e di coach Brown alla vigilia della sfida del PalaVela

Fabio Milano
10.11.2018 16:13

Dopo le ultime due sconfitte consecutive subite in campionato (contro Sassari e domenica scorsa contro Milano), domani alle ore 12 al PalaVela arriva la Happy Casa Brindisi guidata in panchina da coach Frank Vitucci, un passato non così remoto a Torino dove ha lasciato ottimi ricordi, con i pugliesi che precedono la Fiat in classifica con 6 punti contro i 4 dei piemontesi.

Sarà il match di esordio per i due nuovi acquisti in casa Auxilium, Mouhammadou Jaiteh e Marco Portannese.

"Tornare a Torino è un sogno che si realizza - spiega l'ex Pms - sono qui per dare il massimo sia in allenamento che in partita. Riabbraccerò con piacere i tifosi gialloblù, dei quali ho ottimi ricordi così come tutto l'ambiente. Mi sembra di tornare in famiglia".

“Abbiamo molti infortunati – sottolinea coach Brown –e nei giorni scorsi si è aggiunta l’indisponibilità di Guaiana, colpito dalla varicella. Ho lavorato molto in questi due giorni per conoscere i due nuovi acquisti, di Jaiteh mi ha colpito in particolare il fatto che sia venuto da me mostrandomi grande disponibilità e mettendosi a totale disposizione mia e della squadra. Contro Brindisi domani scenderemo in campo per dare il massimo”.

 

Commenti

Jaiteh e Portannese disponibili per la gara contro Brindisi
Brindisi vince al PalaVela, sesto ko consecutivo per la Fiat Torino