Serie A

L'Auxilium torna a vincere: Varese sconfitta 72-66

Arianna Spennacchio
07.04.2019 14:54

La Fiat Torino torna a vincere e a vedere la luce della salvezza: al Palavela i ragazzi di Coach Galbiati giocano una buona gara contro una squadra solida come Varese (priva di Archie) e con il risultato finale di 72-66 guadagnano 2 punti in classifica di vitale importanza.

Torino inizia con Anumba in quintetto, un premio per l'impegno del ragazzo ed un messaggio per gli altri in panchina, e fin dal primo quarto gioca un buon basket, seppur con troppe palle perse, e trova in Moore il suo miglior realizzatore.

Nel secondo periodo Varese torna sotto, segnando e difendendo con maggiore intensità, ma all'intervallo i gialloblu sono ancora avanti 41-36.

Nella ripresa i torinesi sembrano avere il solito blackout del terzo quarto ma questa volta non si lasciano intimorire, difendono forte e reggono il colpo: Hobson segna tiri difficili ma sbaglia 3 liberi di fila, Wilson fa canestro ma perde palla, Poeta suona la carica.

L'ultimo quarto Galbiati mette in campo un quintetto diverso da quello che utilizza solitamente negli ultimi minuti e la scelta si rivela corretta: Poeta è scaltro, Cusin cattura rimbalzi importanti e Portannese è autore di due triple in momenti cruciali.

Torino torna a vincere dopo quella che sembra un'eternità, dimostrando che la difesa e il gioco di squadra sono la soluzione a (quasi) tutti i problemi.

 

Fiat Auxilum Torino: Wilson 5, Anumba, Hobson 15, Guaiana ne, Poeta 2, Cusin 4, McAdoo 8, Jaiteh 2, Stodo ne, Portannese 12, D. Moore 13, Cotton 11. All.: Galbiati
Openjobmetis Pallacanestro Varese: Archie ne, Avramovic 13, Gatto ne, Iannuzzi, Natali 3, Salumu 13, Scrubb 12, Verri ne, Tambone, Cain 7, Ferrero 10, R. Moore 8. All.: Caja

Commenti

“Una Mole di Basket”: Terzolo e Feira lanciano l’operazione salvataggio Auxilium
La Fiat pesca il jolly