Serie C

C Gold - Ciriè dice addio ai play-off: contro Borgomanero la sconfitta decisiva

I risultati della penultima giornata / Cus Torino e Crocetta si aggiudicano i derby contro 5 Pari e Collegno

Giulia Abbate
15.04.2018 11:00

(Photo credit: Ciriè)

Come anticipato alla vigilia, la penultima giornata della regular season di C Gold ha regalato sorprese ed emozioni, non tutte positive. Per il Ciriè, infatti, è arrivata una battuta d’arresto che costringerà i torinesi a mettere la parola fine ai sogni play-off. Non basta infatti un Savoldelli recuperato in extremis e autore di 10 punti (a cui si aggiungono gli 11 di Berta e i 14 di Fiore) a superare Borgomanero (vincitore anche all'andata) che si impone in casa per 66-62. Il Ciriè gioca un’ottima partita, restando sempre attaccata ai padroni di casa e arrivando all’intervallo lungo in vantaggio di 3 lunghezze (31-34). Nella ripresa, però, il Borgomanero si rifà sotto e alla sirena finale saranno proprio i padroni di casa ad agguantare due punti fondamentali e l’ottavo posto in classifica.

Vittoria netta, invece, per il Don Bosco Crocetta che si aggiudica il derby contro Collegno per 86-45. Che i Salesiani arrivassero in forma a questa partita l’aveva anticipato proprio coach Arioli alla vigilia e sul parquet di casa i ragazzi secondi in classifica l’hanno ampiamente dimostrato. Iniza subito fortissimo la Crocetta, con Collegno che non riesce a tenere il ritmo e chiude il primo quarto con un punteggio di 32-6. Lieve ripresa nel secondo parziale (13-16) ma il divario all’intervallo lungo è già enorme e le due formazioni vanno a riposo sul punteggio di 45-19. Rientrare, per il Collegno, si fa dura e nel terzo quarto i salesiani piazzano il break (23-8) che chiude definitivamente i giochi. Da segnalare, tra i padroni di casa, le prestazioni di Arese, Gioria, Ceccarelli e Giusto, tutti in doppia cifra, mentre per il Collegno è Calzavara il miglior realizzatore con 9 punti.
Più equilibrato,  invece, il derby tra Cus Torino e 5 Pari, con i cussini vincitori per 77-54. A partire meglio, in questo caso, sono i Draghi che aprono i giochi con un primo parziale da 9-19. Il Cus però reagisce immediatamente e a metà partita il punteggio è in perfetta parità. Nel secondo tempo, i padroni di casa prendono in mano le redini della partita con un terzo quarto da 21-11 e al termine della gara il tabellone segnerà 77-54. Vittoria ottenuta grazie ad un’ottima prestazione di squadra nella quale, tuttavia, spiccano Chiotti e Russano, con 17 punti  testa, Campanelli (11) ma soprattutto Riviezzo, autore di ben 20 punti.  Tra i Draghi, invece sono Quaranta e Vetrone gli unici ad andare in doppia cifra con 15 e 10 punti rispettivi.

A chiudere i risultati del sabato sera cestistico ci pensa la Fortitudo Alessandria che con il punteggio di 57-72 si aggiudica in trasferta il match contro Fossano.

RISULTATI E TABELLINI

COLLEGE BORGOMANERO-PALLACANESTRO CIRIÈ 66-62
(20-19, 11-15, 21-14)
COLLEGE BORGOMANERO: Giadini 5, Tilliander Lofqvist, Dal Maso 2, Rupil 14, Paoli 7, Caligaris, Ferrari 21, Cesani 9, Gnecchi 2, Pioppi 1, Buldo 5, Pozzi.
PALLACANESTRO CIRIÈ: Savoldelli 10, Berta 11, Fiore 14, Lentini 6, Perino 4, Colombano, Cresto, Vercellino 11, Martoglio 4, Viano 2. All. Cibrario

DON BOSCO CROCETTA-COLLEGNO 86-45
(32-6, 13-16, 23-8)
DON BOSCO CROCETTA: Pozzetti 4, Arese 11, Gioria 12, Bergese 6, Ceccarelli 17, Andreutti, Paschetta 4, Conti 7, Carpentieri 3, Bonadio 2, Pozzato 8, Giusto 12. All. Arioli
COLLEGNO: Del Ben 6, Scalzo 6, Giustetto, Portigliotti 7, Trovato 2, Negri, Bertolo 2, Sappa 8, Miglini 5, Calzavara 9. All. Leccia

CUS TORINO-5 PARI 77-54
(9-19, 23-13, 21-11)
CUS TORINO: Murri 2, Tibs, Chiotti 17, Russano 17, Ripepi, Di Matteo 2, Riviezzo 20, Campanelli 11, Akoua 7, Catozzi, Tiberti 1. All. Porcella
5 PARI: Raiteri 6, Tuninetto, Quaranta 15, Quaglia 7, Sacco 9, Alowu 2, Cervellin 2, Canepa 3, Vetrone 10, Abrate. All. Rossin

ALCOOLITAL FOSSANO-FORTITUDO ALESSANDRIA 57-72
(21-18, 41-39, 12-12)
ALCOOLITAL FOSSANO: Spedaliere, Dedaj 3, Apruzzi 7, Ait Ouchane 1, Cantarelli 3, Tartaglia 5, Maccaro 15, Franchi, Comino 8, De Simone 8, Guglielmo 3, Pavone 4.
FORTITUDO ALESSANDRIA: Sollitto 4, Sanogo 10, Lemmi 15, Diminic 15, Dotti 2, Sindoni 6, Riva 2, Grossholz, Valentini 18.

 

 

 

 

Commenti

Le Pagelle di Auxilium - Virtus
'Troppo'... Torna Canestro & Fallo