Pagelle

Le Pagelle di Auxilium - Virtus

Vujacic in difficoltà, Blue sempre peggio

15.04.2018 01:38

Vander Blue 4,5

Accogliamo l'appello di Atripaldi e gli diamo un mezzo punto di incoraggiamento, "aggratis", anche se alcuni portentosi salti  a rimbalzo d'attacco e uno per cercare di salvare una palla destinata fuori, fanno capire che il potenziale atletico non manca e neanche la volontà. Zompa come un pollo  arrapato , alla finta di un bimbo e gli arbitri infieriscono con un antisportivo inesistente,  siamo alle solite, indeciso e anche sfortunato.

 

Diante Garrett 5,5

Si siamo di parte e siamo indulgenti , anche quando gioca al di sotto del suo potenziale, l'alley hoop per Trevor , dopo un trick da fantascienza , vale da solo il prezzo dell'abbonamento, non del biglietto. Prova a vincerla salendo in cattedra, ma lo fa un po troppo tardi.

Norvel Pelle 6,5

Alcune  letture difensive non adeguate , ma qualche   miglioramento si vede, gli si chiedeva verticalità, intimidazione e rimbalzi, non si può dire che stia latitando in tal senso. 

Sasha Vujacic 5

Continua a dicutere con avversari e arbitri, continua ad aizzare il pubblico ad ogni  giocata positiva della sua squadra, continua a mostrare lampi di classe non consueti a queste latitudini, continua a sbattersi e a crederci (pure troppo) anche quando il tira non entra, continua ad essere uno specialista quando in realtà servirebbe un leader a tutto tondo.Oggi aggiunge un bel  pasticcio nel momento decisivo,..

Peppe Poeta 5,5

0 su 5 al tiro e alcune difficoltà difensive, producono una delle gare meno convincenti del capitano, trova comunque il modo di dare contributo di personalità e di costruzione di gioco, immaginiamo che sofferenza per lui perdere una gara così importante, per giunta contro Bologna

 

Nobel Bongou Colo 5,5

Preferito a Jones , dopo un giro in punizione, pare arzillo, e come al solito, poco timido, fa in tempo a tirare una tripla orribile, segnarne una spettacolare e prendere un rimbalzo offensivo 1 metro sopra il ferro, in difesa  male, come tutta la squadra nel momento in cui era in campo, esce in quel frangente e rimane seduto  fino alla fine.

Deron Washington 7,5

Il fatto che   sia stato messo in discussione per far posto a Blue, non fa ne ridere ne piangere, fa venire i brividi. Altra gara da leggenda, soccorre i compagni in difficoltà segnando triple al posto loro e schiacciando   a canestro azioni destinate a fallire nel nulla, Ramagli mette  Aradori su di lui,  ma finisce per accoppiarlo con Baldi Rossi, mossa  che non lo tange più di tanto.

Valerio Mazzola 6

Quintetto e fiducia incondizionata, cosa c'è di meglio per Valerione contro la sua ex squadra? Parte forte , ma poi si spegne, ha un sussulto nel finale quando un suo rimbalzo offensivo con canestro, rimanda  Torino a contatto. 

Trevor Mbakwe 6,5

5 Rimbalzi offensivi cosmici, solita mano affidabile dalla media e in lunetta, i 2 bisonti Bolognesi (Lawson e Slaughter ) sono dei brutti clienti, ma lui pare in salute e tiene botta,.Come spesso accade, minutaggio non altissimo anche senza problemi di falli, un po il suo limite.

 

Galbiati/Comazzi 5

Scelgono Boungou Colo nel ballottaggio con Jones e poi praticamente non gioca, se non nel momento (a cavallo dei primi 2 quarti) in cui Bologna torna sotto, ad un certo punto sono in panca insieme :  Washington ,Garrett, Mbakwe e Mazzola, la Virtus ne approfitta uccellando l'Auxilium con  gioco senza palla e circolazione insistita, Lawson da sotto e da fuori , Ndoja da fuori, puniscono con freddezza e la partita a nostro avviso cambia la sua storia. Nel secondo tempo trovano il modo di mettere in piedi una difesa  tostissima, ma la scelta di Ramagli che oscura la visuale a Sasha, piazzandogli per alcune azioni un BaldiRossi tarantolato, sconvolge i piani dei 2 giovani coach e non arriva la contromossa vincente.L'azione che poteva cambiare il campionato di Torino si conclude senza riuscire a tirare, ci pare  doveroso evidenziarlo.

 

 

Credit Photo planetbasket.it

 

Commenti

La Fiat spreca il match point con Bologna e dice addio ai playoff
C Gold - Ciriè dice addio ai play-off: contro Borgomanero la sconfitta decisiva