Serie A

Galbiati: "A Reggio Emilia mi aspetto una reazione rabbiosa da parte dei ragazzi"

Il coach della Fiat Torino presenta la sfida di domani sera, e mette in guardia i suoi

Fabio Milano
20.10.2018 15:58

Dopo la sconfitta di Kazan in EuroCup, la Fiat Torino prova a voltare pagina. Domani sera a Reggio Emilia infatti  (palla a due alle 20,45 con diretta su Eurosport Player) i gialloblù affronteranno i padroni di casa della GrissinBon, reduci dalla sconfitta di misura della scorsa settimana a Brescia contro la Germani.

“Troveremo una squadra con un mix di giocatori esperti come Cervi e Llompart – avverte coach Galbiati – e giovani molto interessanti, come il playmaker Candi. Il clima ed il consueto calore del PalaBigi saranno come sempre l'uomo in più per loro; dovremo essere concentrati fin dalle prime battute del match, evitando cali di tensione. Mi aspetto una reazione rabbiosa dei ragazzi, dopo l'avvio senza mordente nel primo quarto della sfida in Russia”

Richiama invece allo spirito di gruppo, Carlos Delfino:

“Quella di domani sera è una gara molto importante – precisa l'argentino – dove dovremo essere bravi a lavorare di squadra per operare quel cambio di passo necessario, viste anche le indubbie potenzialità delle quali questa Fiat dispone”

Torino e Reggio Emilia sono attualmente appaiate in classifica, con due punti in altrettante giornate (la Fiat, dopo la sconfitta di Venezia, ha battuto domenica scorsa all'esordio al PalaVela l'Alma Trieste, mentre la GrissinBon ha esordito in campionato battendo Sassari, prima della sconfitta del PalaLeonessa nell'ultimo turno).

Photo credit: Fiat Torino official web site

Commenti

EuroCup - La Fiat dura una manciata di minuti, Kazan passeggia e vince 92-78
La Fiat Torino espugna Reggio Emilia e infila la seconda vittoria