Serie A Femminile

Una Reyer implacabile chiude la stagione della Fixi Piramis

Torino tiene due quarti, ma De Pretto e Carangelo dominano la seconda metà

Filippo Arduino
06.04.2018 21:08

Fixi Piramis e Umana Reyer si giocano gara 2 al PalaRuffini di Torino, una sfida che per le ragazze di Riga ha il sapore del “win or go home”. Pantere protagoniste di una splendida gara 1 nella laguna e alla ricerca di una replica tra le mura amiche con la speranza di un esito finale differente per allungare quantomeno la serie alla decisiva gara 3.

 

Dopo 3’ il punteggio è ancora fermo sul 2-0 Venezia; inizio di match non proprio da tramandare ai posteri. L’Umana Reyer si sblocca offensivamente e allunga il break a 8-0 dopo 4’ di gioco; timeout per coach Riga. Le ragazze di Liberalotto allungano sul +10 prima dei 2 punti inaugurali delle pantere ad opera di Gill (10-2 a metà frazione). Entra sul parquet Bocchetti a caccia di punti e la numero 14 di origine partenopea mette subito il jumper che riporta Torino a -10 dopo il canestro di Ruzickova (16-6 a 2’30” dalla prima sirena). Gill, Tikvic e ancora Bocchetti riavvicinano una Fixi Piramis finalmente viva in attacco (18-12 Umana Reyer con meno di 1’ da giocare).

 

Ruzickova e Bestagno segnano da sotto per Venezia, ma Bocchetti e Milazzo colpiscono da fuori: Torino a -5 (22-17 Venezia dopo 3’). Ancora “Turbo” Milazzo con la seconda bomba di serata e pantere che tornano a -4 (24-20 con 6’ sul cronometro del quarto). Jumper automatico di Trucco dal gomito della lunetta in risposta al canestro da sotto dell’ex Kacerik (26-22 per le lagunari a 4’30” al secondo intervallo). Parziale di 8-2 per le ospiti, con Dotto, Bestagno, Carangelo e Little sugli scudi; Venezia torna sul +10 (38-28 con 30” da giocare). 

 

Williams inaugura il terzo periodo, ma Marangoni e Tikvic siglano il 6-0 piemontese per il rinnovato -5 (40-35 dopo 2’30”). Carangelo e Bestagno suonano la carica per Venezia che torna a +12 in 2’ (49-37); timeout chiamato da coach Riga. Valeria De Pretto protagonista del terzo quarto sia in difesa che in attacco; è proprio la numero 10 a realizzare la bomba dall’angolo del +19 (56-37) che permane fino all’ultimo intervallo del match.

 

Ultimi 10’ della stagione piemontese al PalaRuffini che iniziano con un 4-0 delle lagunari che allungano sul +23 (60-37) coi canestri di Bestagno e De Pretto. Partita che scivola verso il suo epilogo senza particolari picchi emozionali. La stagione delle pantere termina con il canestro allo scadere di Valeria Trucco che certifica il congedo della Fixi Piramis edizione 2017/2018. Un’annata iniziata in maniera singhiozzante e terminata in crescendo per le ragazze di coach Riga che escono sconfitte, senza rimpianti, dalla proibitiva serie con l’Umana Reyer che tiene vivo il proprio sogno tricolore.

 

IL TABELLINO DEL MATCH

FIXI PIRAMIS TORINO-UMANA REYER VENEZIA 44-67 (12-18, 17-20, 8-18, 7-11)

TORINO: Tikvic 10, Milazzo 12, Marangoni 4, Brunner 2, Gill 4, Pertile, Verona, Trucco 6, Bocchetti 6, Salvini, Quarta. All. Riga

VENEZIA: Williams 6, De Pretto 11, Ruzickova 10, Little 8, Carangelo 10, Bestagno 13, Kacerik 2, Sandri 5, Dotto 2, Togliani. All. Liberalotto

 

Credit Photo: PlanetBasket

Commenti

La Fiat cerca l'impresa a Milano per tener vivi i sogni playoff.
Presentazione della ventiquattresima giornata di C Gold