News

Torino cade contro Scafati perdendo 89-95 dopo un overtime

Per i playoff nulla è ancora deciso

12.05.2021 21:04

Torino affronta Scafati nella gara infrasettimanale della fase a orologio ed è sconfitta 89.95 dopo un tempo supplementare. Ancora tutto da decidere in ottica playoff, sarà determinante la sfida di domenica a Forlì.

Benvenuti e Thomas inaugurano il match, Alibegovic risponde con una tripla, Torino inizia a trovare ritmo con un canestro di cappelletti e due stoppate di Clark. Thomas continua a trovare il fondo della retina, Campani risponde dalla linea da tre, Diop commette ingenuamente due falli in pochi secondi. Un buon inizio di Clark, che segna dopo aver recuperato il pallone nell’altra metà campo, e di Alibegovic che va a segno con la seconda tripla. Campani segna ancora, Musso accorcia le distanze e Rossato chiude il quarto in parità sul 24-24 convertendo in due punti un recupero.

Il secondo quarto si apre con tre canestri di Cucci, aiutato dagli assist di Marino, Clark chiude il parziale aperto da 6-0 segnando una tripla, Sergio segna due tiri liberi ma il solito Clark li restituisce. La gara procede a strappi tra i molti fischi arbitrali, Diop trova il canestro prima di un timeout chiamato da Scafati. Thomas torna in panchina dopo aver commesso il terzo fallo e al suo posto entra e segna Dincic, a cui tuttavia manca una O per essere davvero pericoloso. La difesa di Scafati è molto dura e Torino deve sudare per segnare: a metà gara il punteggio è di 39-40 per la squadra campana.

La terza frazione si apre con l’appoggio di Alibegovic e i due liberi di Benvenuti, Cappelletti segna la tripla del sorpasso ma Musso replica immediatamente. Diop sceglie un buon momento per segnare la sua prima tripla, ci prova anche Pinkins ma le sue polveri sono bagnatissime. Cinque punti in fila del playmaker n°9 segnano il +9 per Torino, ma la Givova è brava a tenersi a contatto. Il capitano segna ancora da fuori ma Scafati si riporta sul -2 a fine quarto con il punteggio sul 62-60.

Campani segna il primo canestro dell’ultimo quarto e Bushati segna in schiacciata dopo aver recuperato palla. Per Scafati Marino segna dalla lunga distanza, Penna ne firma due e una buona prova difensiva aiuta Torino a tenere a distanza i gialloblù avversari. Pinkins segna dopo aver litigato a lungo con il ferro, Cappelletti segna assistito da Diop e Campani è sfortunato in alcune conclusioni. In una fase di confusione della difesa torinese, firmano 6 punti Rossato e Jackson, l’americano di Scafati che a fine settimana saluterà la squadra per lasciare il posto a Gaines. Clark realizza i due liberi che riportano il risultato in parità sul 76-76. Bushati segna due punti, Thomas altrettanti, Jackson lancia una preghiera sulla sirena e va vicinissimo a segnare. È overtime.

Cucci segna per il 78-80, Campani risponde beffando la difesa con un gran canestro in penetrazione, Alibegovic fa 2/2 ai liberi e recupera palla sulla rimessa. Rossato pareggia e recupera palla, Pinkins segna in tap-in, Thomas è glaciale e la mette da tre. Errore di Cappelletti e due punti ancora di Rossato per il +3 di Scafati. Campani sbaglia la tripla, Jackson la mette. Cappelletti appoggia due punti, Jackson fa due punti in lunetta; Cappelletti segna un punto dalla linea della carità e il risultato segna 87-92. Jackson non trema in lunetta e una palla persa disastrosa regalano la gara a Scafati. Con il canestro di Alibegovic la partita termina 89-95.

Da segnalare i 17 punti di Clark e Cappelletti, i 23 di Thomas e 19 di Cucci per gli avversari.

 

Commenti

Il finale sorride a Forlì: al Pala Gianni Asti passa l'UniEuro (84-89)
Cavina: “Forlì squadra esperta, mi aspetto una gara solida”