News

Presentazione ufficiale degli sponsor della Reale Mutua Basket Torino

Arianna Spennacchio
22.07.2019 18:00

Nella bellissima cornice del palazzo della Reale Mutua, questa mattina alle 11 si è tenuta la presentazione ufficiale degli sponsor della Reale Mutua Basket Torino.

Come sottolineato dal direttore generale Luca Filippone, Reale Mutua sarà title sponsor per 3 anni, con un impegno che per questa stagione sarà di 400 mila euro, insieme alla Reale Immobili.

Presente anche la sindaca Chiara Appendino la quale ha ribadito l'importanza di questo progetto in comunione con la Reale Mutua, elemento che segna il radicamento al territorio, e che dopo gli sforzi fatti ora tocchi alla città dimostrare il suo amore per la squadra.

Sardara ha annunciato che questa è probabilmente stata la sua ultima apparizione in veste ufficiale e che dopo un periodo in cui ha fatto da "safety car" è il momento di lasciar lavorare Renato Nicolai e di fare il tifo da bordo campo.

La squadra tirata su è di ottimo livello, frutto di spese importanti e nata dall'entusiasmo collettivo dello staff e della piazza: tutto è stato fatto perchè sia patrimonio della città di Torino, a partire dal nome e dal simbolo della società. Ci si aspetta un buon riscontro all'apertura della campagna abbonamenti, che dopo indagini di mercato come prezzi si colloca nella media del campionato.

Renato Nicolai pur non avendo il titolo di presidente sarà il punto di riferimento societario: lui si dichiara entusiasta, è felice di aver costruito dal niente in un mese una società con uno staff di altissimo livello e non vede l'ora di mettere in pratica ciò che ha imparato a Sassari. Ha annunciato la collaborazione con Eye Sport, che ha presentato ufficialmente la divisa del precampionato, e il rinnovo della partnership con Scarpe e Scarpe. Al momento l'idea di utilizzare il marchio Auxilium è stata accantonata per dedicarsi al lavoro per la nuova società, sperando che i tifosi si appassionino per il progetto e non per il nome.

Il coach Demis Cavina ha ribadito il suo entusiasmo per questo progetto definendo la neonata società un "miracolo sportivo", si dice grato dell'opportunità e vuole una squadra pronta fin da subito ad essere competitiva. Il 16 agosto si comincia con giocatori nuovi, ambiziosi, giovani (roster under 30) e il fatto che lui conosca già qualcuno di questi sarà d'aiuto a trasmettere il suo metodo d'allenamento. Ama le squadre che corrono e che difendono a tutto campo e i giocatori scelti con Pasquini sono tutti molto duttili e adatti a difendere più ruoli.

Ha ricevuto la canotta numero 5 Mirza Alibegovic, neo-sposo felicissimo di essere tornato a Torino e visibilmente emozionato per tutto l'affetto ricevuto dopo l'annuncio della sua firma: è ambizioso, competitivo e farà di tutto per rendere orgogliosi i tifosi.

Commenti

UFFICIALE - Kruize Pinkins completa il roster della Reale Mutua Torino
Il 30 luglio parte la campagna abbonamenti della Reale Mutua Torino