Serie C

Serie C Gold - Don Bosco Crocetta e Alba si aggiudicano Gara 1 delle semifinali play-off

La Sat Crocetta passa in casa contro il Cus Torino mentre la 5 Pari si arrende ad Alba

Giulia Abbate
20.05.2017 23:21

Ha lottato fino all’ultimo la 5 Pari ma in Gara 1 delle semifinali play-off la spunta Alba per 71-64. L’inizio del match, con un primo quarto terminato 12-17, ha fatto sognare i draghi che vedono la possibilità di fare l’impresa e portare a casa un risultato eccezionale. L’Alba però non è un avversario che rinuncia facilmente e nel secondo parziale si riporta avanti arrivando alla pausa lunga sul punteggio di 35-31. Nella ripresa la musica non cambia, Alba continua a condurre il gioco anche se la 5 Pari si rifà sotto e i padroni di casa rischiano il rientro degli ospiti. La svolta del match arriva però nella terza frazione: i ragazzi di coach Jocomuzzi, mettono la freccia mentre i draghi crollano, arrivando addirittura a -18 da Alba. Grazie ad una gran prestazione di Vetrone (13 punti e 9 assist) e Quaglia, autore di 17 punti personali, la 5 Pari si riporta a contatto ma nonostante il punteggio in perfetta parità dell’ultima frazione (17-17) non riesce a portare a casa la partita. Una partita che, tuttavia, ha dimostrato ancora una volta quanto la formazione torinese ci creda e abbia, di fatto, possibilità concrete di giocarsela fino alla fine.

Nella seconda delle due semifinali, invece, ad aggiudicarsi il derby torinese sono i padroni di casa del Don Bosco Crocetta che superano il Cus Torino 63-51. La formazione di casa sfrutta immediatamente il favore del campo portandosi avanti di 8 nella prima frazione (19-11) salvo poi subire il rientro del Cus che, nonostante si sia ritrovato non riesce a mettere a segno il sorpasso e le due formazioni vanno alla pausa lunga sul punteggio di 31-25. Nella seconda parte di gara il copione è lo stesso: il Don Bosco Crocetta vede la vittoria in Gara 1 a portata di mano, viene trascinato da un Ceccarelli in grande spolvero, autore di 16 punti, e dal terzetto Martina-Gotti-Francione con 11 punti a testa all’attivo, e si porta sul risultato di 1-0 nella serie di semifinali. Il Cus non è comunque un avversario da sottovalutare, ha combattuto dimostrando che la qualificazione è ancora possibile, quindi testa bassa, lavorare e soprattutto crederci. In Gara 2 i ragazzi di Arioli potranno infatti sfruttare il favore del campo per ribaltare la situazione e rimandare il verdetto a Gara 3.

RISULTATI E TABELLINI

OLIMPO BASKET ALBA-5 PARI 71-64
(12-17, 23-14, 19-16)
OLIMPO BASKET ALBA: Dello Iacovo 4, Draghici 12, Negro 5, Calabrese 6, Maino 11, Margheri 4, Dellapiana, Zanelli 11, Colli, Gioda, Castillo 8, Gallo10. All. Jacomuzzi. Ass. Torbol
5 PARI: Murta 7, Quaglia 17, Sacco 5, Rispoli 11, Vetrone 13, Apruzzi, Mangone, Quaranta 9, Pepino 2, Migliori, Viggiano. All. Rossin. Ass. Lavore

DON BOSCO CROCETTA-CUS TORINO 63-51
(19-11, 12-14, 17-14)
DON BOSCO CROCETTA: Martina 11, Gotti 11, Giusto 6, Ceccarelli 16, Francione 11, Brunetti, Arese 3, Bergese, Maccagno 5, Pozzi. All. Cibrario. Ass. Querio
CUS TORINO: Marengo 5, Chiotti 7, Russano 8, Di Matteo 14, Campanelli 8, Bottiglieri, Ripepi, Fantolino, Conti, Bianchelli, Crespi 9, Nicoletti. All. Arioli. Ass. Porcella-

Commenti

La storia di Meo Sacchetti, pronto a sfidare la 'sua' Torino
PMS U16 eccellenza in finale nazionale