News

Cappelletti: "A Trapani per riscattarci dopo la sconfitta con Derthona"

La presentazione della sfida contro la Pallacanestro Trapani di coach Cavina e del play Cappelletti

Veronica Guariso
11.12.2020 13:15

Continua il tour de force della Reale Mutua, reduce dalla sconfitta contro Derthona e con Bushati ancora in dubbio. Ora nel mirino c'è la Pallacanestro Trapani che affronterà Torino al PalaIlio domenica alle ore 12.00. Terzo match in sette giorni per la compagine gialloblù, che dovrà confrontarsi con una squadra reduce da due vittorie e tre sconfitte ma in grado di offrire prestazioni positive nonostante l'assenza continua di uno o due americani. 

Coach Cavina presenta così il match che attende i suoi: "A Trapani rivedremo molti dei protagonisti che abbiamo affrontato all'ultima giornata della scorsa stagione. Andremo ad affrontare una delle sorprese di questa prima parte di stagione, che spesso è riuscita a portare a casa vittorie esemplari soprattutto fuori casa, nonostante l'assenza di uno o due americani. Tra i punti di forza ci sono talento ed esperienza, basta citare Corbett. Noi dovremo riuscire a dettare il ritmo della partita il nostro ritmo ed il nostro gioco, lavorando al meglio a rimbalzo di squadra. Il gruppo è unito ed ha tanta voglia di scendere in campo ed affrontare al meglio questa trasferta."

Tocca poi al play Alessandro Cappelletti: "Trapani è una realtà solida, che ha mantenuto diversi giocatori importanti della scorsa stagione. Ha diversi giocatori di talento a livello individuale, tra i quali Renzi e Corbett. Noi abbiamo grande voglia di tornare in campo per riscattarci dopo la delusione con Derthona. Dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo, rispettando il piano partita.".

Commenti

Dr. Jekyll e Mr. Hyde
Cavina: "A Treviglio per replicare quanto fatto a Trapani"