Pagelle

Riassunto e pagelle di Torino - Treviglio

Arianna Spennacchio
22.10.2019 08:00

Prima sconfitta stagionale per Torino che perde all’ultimo secondo in casa contro Blu Basket Treviglio.

I torinesi partono bene con Campani ma subiscono quasi subito la rimonta della squadra ospite e Pacher, Borra e Palumbo portano Treviglio al sorpasso. Cavina cerca energie in panchina e la Reale Mutua chiude il primo quarto sotto di soli 3 punti (20-23). Pacher sembra immarcabile dalla difesa discontinua di Torino, Campani e Marks cercano di tenere la squadra a galla fino al pareggio. All’intervallo  il punteggio è di 40-42 nonostante il dominio di Treviglio a rimbalzo.

Nel terzo quarto Torino subisce i colpi di Palumbo e Pacher ma, nonostante i crampi di Cappelletti, grazie ai punti di Campani, Pinkins e Alibegovic e ad una buona difesa si arriva all’ultima frazione sul punteggio di 66-65. Due triple animano il Ruffini ma poi ingenuità difensive (tra cui un antisportivo di Alibegovic) regalano agli ospiti una manciata di punti in pochi secondi. Pinkins commette il quinto fallo, Toscano segna una tripla che è puro ossigeno. La gara si gioca sul filo dei nervi con tiri liberi da entrambe le parti. Torino può giocare gli ultimi 24” sul 84-84 ma non trova il tiro. Con solo un secondo sul cronometro Treviglio appoggia i due punti che le regalano la vittoria.

TABELLINI: Torino: Alibegovic 14, Marks 14, Cappelletti 15, Cassar, Campani 21, Ianuale, Pinkins 7, Toscano 10, Castellino, Jakimovski, Reggiani, Traini 3. All. Cavina, ass. Iacozza, ass. Spanu

Treviglio: Pacher 20, Reati 16, Caroti 15, Nani, Palumbo 17, D'Almeida 4, Manenti, Ivanov, Taddeo, Borra 14. All. Vertemati, ass. Zambelli, ass. Petito

 

Traini 6: parte male ma poi torna a ragionare e segna anche una tripla importante.

Cappelletti 6: nonostante i crampi segna 15 punti anche in momenti chiave della gara. Chiude con 20 di valutazione.

Campani 7,5: sopperisce all’assenza di Diop (che non sarà brevissima) magnificamente. Una prova di carattere fin dai primi minuti: segna 21 punti e raccoglie 9 rimbalzi.

Toscano 6: impreciso al tiro e poco lucido durante l’ultima azione offensiva ma fa il suo lavoro sporco e segna due triple importanti.

Alibegovic 5,5: se non prende fiducia dai suoi tiri è inutile e a tratti dannoso. Confusionario quando ha la palla e deve gestire il gioco, ha però il merito di segnare i liberi nei minuti finali. I suoi canestri servono come il pane e deve imparare ad entrare subito in partita.

Pinkins 5: appare lento e svogliato, non gioca come l’americano di livello che abbiamo visto in preseason. Serve più personalità.

Marks 6,5: segna praticamente ogni volta che tira, dovrebbe mettersi in proprio più spesso. In ogni caso tiene a galla la squadra quando serve. Il talento c'è ma sembra sempre che possa fare di più.

Coach Cavina 5,5: una sconfitta all’ultimo secondo che lascia i tifosi con l’amaro in bocca. Ultimo possesso e ultima difesa che potevano essere gestiti meglio e rotazioni corte.

 

Commenti

Le pagelle di Capo d'Orlando - Torino
Suonale Campani