Serie A

Troppa Milano per la Fiat: al Forum l'Armani strapazza la Fiat (110-91)

Gara senza storia ad Assago, è Della Valle show: 21 punti per lui

Fabio Milano
03.03.2019 20:31

Troppa Milano per la Fiat. I campioni d'Italia, reduci dalle fatiche di coppa in terra russa di appena 48 ore fa, si sbarazzano agevolmente di una Torino impaurita fin dall'avvio, che ha dovuto piegarsi dinnanzi a quella che a pieno titolo viene considerata da tutti la corazzata del campionato al termine di un match che di storia, davvero, non ne ha mai avuta: al “Forum” di Assago finisce infatti 110-91 per l'Olimpia, grazie alle prove maiuscole di Amedeo Della Valle ( 21 punti per il ragazzo di Alba) e di Tarcsewski (16), a tratti imprendibili per la difesa gialloblù.

Ma è stato tutto il collettivo ad impressionare per solidità, precisione chirurgica al tiro e cinismo messi in campo contro l'Auxilium.

Tra i torinesi, scesi in verità sul parquet senza nulla da perdere nel confronto diretto con gli uomini di Pianigiani ed apparsi da subito impotenti di fronte allo strapotere milanese, sufficienti le prestazioni di Cotton (18 per lui) e Moore (17 p.). Poco altro, in verità, da salvare questa sera per la Fiat.

Adesso per Torino è necessario resettare, anzitutto mentalmente, dopo la serataccia del Forum. Il futuro prossimo per la Fiat infatti si chiama Brindisi, in quella che sarà la seconda trasferta consecutiva per l'Auxilium Torino, impegnata domenica prossima all'ora di pranzo al PalaPentassuglia contro i lanciatissimi pugliesi dell'ex Frank Vitucci; Happy Casa che scenderà in campo domani sera contro Cantù, nel posticipo della ventesima giornata.

Una sfida che potrà dire qualcosa di più su quale sia la “vera” Torino, se quella ammirata nelle ultime due uscite al PalaVela contro Reggio Emilia e Sassari prima della sosta, o quella scesa in campo a Milano. In attesa di sviluppi sul fronte societario, con i tifosi gialloblù (un centinaio stasera sugli spalti a cantare dal primo all'ultimo minuto) che restano, come ormai da qualche settimana, in trepidante attesa .

CRONACA

Torino parte con il piglio giusto, ed inizia subito provando a mettere il naso avanti (0-4 dopo 1'). Ma un parziale di 13-2 per l'Armani riporta i gialloblù sulla Terra (13-6 al 5'). Torino continua comunque a tenere bene in campo, rispondendo colpo su colpo ai padroni di casa. Col passare dei minuti però il vantaggio dell'Olimpia si dilata, e si va al riposo con Milano avanti di 13 lunghezze (35-22 al 10').

Si riparte sulla falsa riga del primo quarto, con Milano a fare la gara e la Fiat ad inseguire, con Nedovic e James che a tratti, risultano imprendibili (43-26 al 15'). Milano gioca a memoria, ed un nuovo parziale a favore dei padroni di casa rispedisce l'Olimpia a + 27 (56-29 al 18'). Si va all'intervallo lungo con Milano che ha già quasi messo in ghiaccio la gara: 61-34 al 20'.

Torino entra in campo con un altro piglio nella terza frazione, ma la musica non cambia di molto: Della Valle e Kuzminskas fanno il bello ed il cattivo tempo, così la gara prosegue sul solito binario morto per la Fiat (75-53 al 27'). Il terzo quarto, con il solito imprendibile Amedeo Della Valle, si conclude con Milano avanti di 23 lunghezze (83-60 al 30').

Nell'ultima frazione, Milano continua a far male dalla distanza e Delle Valle prosegue il suo personale match con la retina gialloblù (100-70 al 35'). La gara scivola via senza grossi scossoni, con il tabellone del Forum impietoso alla sirena con Torino: 110-91 per l'Armani, e per la Fiat ci sarà ancora molto da lavorare.

AX ARMANI EXCHANGE MILANO - FIAT AUXILIUM TORINO 110-91

MILANO: James 7, Fontecchio 9, Lazzari, Tarczewski 16, Nedovic, 15, Cinciarini 5, Kuzminskas 12, Nunnally 7, Burns 10, Brooks n.e., Della Valle 21, Jerrell 8. All: Pianigiani.

TORINO: Wilson 2, Hobson 14, Guaiana ne, Poeta 8, Cusin 3, McAdoo 11, Jaiteh 16, Stodo ne, Portannese 2, Moore 17, Cotton 18. All: Galbiati-Comazzi.

Commenti

Gli ultimi aggiornamenti sulle trattative Torino - Leonis
Le pagelle di Milano - Torino