Pagelle

Riassunto e pagelle di Torino - Roma

Arianna Spennacchio
31.10.2019 08:30

Torino vince ancora e dopo il successo di domenica colora un grigio mercoledì battendo al Pala Gianni Asti l‘Eurobasket Roma: i torinesi primi in classifica faticano contro il fanalino di coda del girone ovest ma con un buon lavoro di squadra centrano il successo.

L’EBK parte forte con gli americani e Torino patisce in difesa, trae però giovamento quando si passa al doppio playmaker e il quarto si chiude sul 17-24.

Nella seconda frazione Alibegovic e Pinkins si fanno sentire e l’ingresso di Cassar è positivo, Torino insegue e supera gli avversari che però non mollano e il primo tempo termina sul 39-38.

Nel secondo tempo il ritmo è alto, gli avversari trovano più spesso il canestro e la Reale va a meno 10. Grazie ad una difesa più aggressiva Torino si scuote anche in attacco grazie all’energia di Alibegovic e ai canestri di Pinkins e Marks. Fanti e Miles fanno un contro break e il terzo quarto finisce 59-65 dopo la tripla del numero 5 gialloblu.

Torino è determinata a portare a casa il risultato, Cappelletti urla presente, Alibegovic lotta e Toscano difende: pareggio a quota 66 e conquista del vantaggio grazie ai recuperi difensivi. Gli ultimi minuti sono tiratissimi, Pinkins colpisce da dietro l’arco ma Loschi risponde: a 36” dalla fine una palla persa sanguinosa regala il meno due a Cicchetti, in attacco Torino non segna ma è brava a tener duro in difesa. I padroni di casa vincono 85-83.

TABELLINO

REALE MUTUA: Cappelletti 10, Marks 7, Alibegovic 26, Pinkins 26, Campani 4, Traini 2, Toscano 4, Cassar 6. All. Cavina.

EBK: Loschi 9, Taylor 22, Cicchetti 9, Miles 23, Fanti 7, Sacchettini 2, Viglianisi 6, Fattori 5, Graziani. All. Maffezzoli.

 

Cappelletti 6: gioca una partita dai due volti, nei primi tre quarti è confusionario e a tratti superficiale. Nell’ultimo quarto però usa la testa, recupera palloni e segna canestri importanti.

Traini 6: ottima energia ma si prende poche responsabilità in attacco, i 4 falli lo penalizzano.

Campani 6: parte bene ma poi si spegne, dopo le ottime partite degli ultimi due turni si ritrova a prendere fiato più spesso.

Cassar 6,5: 6 punti in 8 minuti e grande carica in un momento difficile

Toscano 7: segna nel momento cruciale della partita ed è un totem in difesa, non precisissimo al tiro ma il suo lavoro sporco non si trova nelle statistiche.

Alibegovic 8: dopo aver faticato ad ingranare in questo inizio di stagione finalmente dimostra cosa sa fare. Trascina i compagni, segna da sotto quando non trova il canestro da fuori ed è reattivo in difesa. 26 punti e 5 rimbalzi.

Pinkins 8: è costante per tutta la gara, non gioca un quarto eccezionale come contro Tortona ma è fondamentale per tenere il ritmo e sotto canestro. 26 punti e 14 rimbalzi.

Marks 6: inizia bene in difesa ma in attacco è spento, si prende pochi tiri e segna giusto quando è necessario. Manca la scintilla.

Coach Cavina 6,5: porta a casa una partita che sulla carta doveva essere più semplice di come è stata. Ha limitato però la voglia di riscatto degli avversari spronando i suoi a difendere forte e mantenendo la calma.

 

Commenti

Pinkins: "Roma squadra affamata, non esistono partite facili"
Roma non fa la stupida stasera