Serie C

Serie C Gold, i risultati della seconda giornata di campionato

Vincono Collegno, Cus, Crocetta e 5 Pari. Ancora uno stop per Ciriè

Giulia Abbate
15.10.2017 09:00

(foto credit: Collegno Basket)

Torino ancora una volta protagonista in Serie C Gold con 4 vittorie e 1 sola sconfitta in questa seconda giornata del girone di andata. Secondo successo consecutivo per il Collegno che dopo l’esordio vincente in casa nel derby contro il Cus Torino, conquista i due punti anche in trasferta contro una Fossano ancora delusa e arrabbiata dall’accoglimento del ricorso fatto da Alessandria. I torinesi di coach Leccia partono immediatamente forte chiudendo sull’11-29 il primo quarto e andando a riposo alla pausa lunga sul +19. Nella ripresa è Fossano a tentare il rientro nel terzo parziale, chiuso sul 22-11. I padroni di casa ci credono, lottano ma al termine del match il tabellone segna 62-75 e premia ancora una volta Collegno. A trascinare i torinesi ci pensa Felletti con i suoi 21 punti, seguito da Trovato, con 19 punti e dalla coppia Calzavara-Portigliotti (12 e 11 punti rispettivamente). Per Fossano, ottima la prova di De Simone (14), Dedaj (10) e Ait Ouchane (15).

Soddisfazione anche per il Cus Torino che conquista, proprio davanti al pubblico di casa, la prima vittoria stagionale. A rimetterci è Ciriè che, dopo quella contro la corazzata di Domodossola, incappa nel secondo stop consecutivo. La partita è stata tutto sommato equilibrata e soprattutto combattuta ma alla fine sono i ragazzi di coach Porcella a spuntarla incassando i primi due punti stagionali. Primo tempo appannaggio proprio dei cussini che vanno alla pausa lunga con un vantaggio di +8 con Ciriè che, tuttavia, non molla la presa e con un parziale di 11-17 tenta il rientro nel terzo parziale. Alla sirena finale, saranno però i padroni di casa a festeggiare il 75-65 e la vittoria. In doppia cifra, per il Cus Torino, vanno Russano e Campanelli con 17 punti a testa e Di Matteo con 10. Per Ciriè, invece, è Fiore a farla da padrone con ben 27 punti personali, seguito dai 16 di Marchis. Ottima vittoria anche per il Don Bosco Crocetta che continua la sua personale marcia in vetta alla classifica superando per 72-62 il Bra. A trascinare la truppa di Arioli è la coppia Conti-Gioria con 42 punti totali messi a segno ma è tutto il gruppo che tiene saldamente in mano il match dal primo all'ultimo quarto, nonostante i tentavi degli ospiti di riportarsi sotto. Bra ci prova soprattutto con Tarditi e Francione ma i 13 e 14 punti rispettivi non sono sufficienti per mettere i piedi davanti ai Salesiani.

E, infine, a festeggiare è anche la 5 Pari Torino che, nonostante le difficoltà arrivate dall’infermeria, vince porta a casa anche il primo successo casalingo restando, dopo due giornate di campionato, a punteggio pieno. Ospite di giornata la Fortitudo Alessandria, una delle formazioni più solide del campionato. Partita combattutissima, nella quale i padroni di casa possono affidarsi a sorpresa anche a Luca Murta, in dubbio alla viglia del match ma che, nonostante una condizione fisica non perfetta, riesce a mettere a segno 17 punti personali risultando ancora una volta uno dei migliori in campo. Per Alessandria diventa difficile superare i ragazzi di coach Rossin che continuano sulla scia dello scorso anno e conquistano la seconda vittoria consecutiva. Non bastano, infatti, i 21 punti personali di Sanogo e gli 11 di Cristelli agli ospiti che, dopo aver combattuto punto su punto, si devono arrendere, alla sirena finale, per 71-59.

RISULTATI E TABELLINI

FOSSANO-COLLEGNO 62-75
(11-29, 18-19, 22-11)
FOSSANO: Banchelli 9, Maccario 5, De Simone 14, Pavone 2, Canterelli 7, Gravina, Dedaj 10, Eirale, Ait Ouchane 14, Tartaglia, Benzo, Comino 1. All. Magagnoli, Ass. Bosio.
COLLEGNO: Neukamm 3, Trovato 19, Sappa 7, Calzavara 12, Felletti 21, Murgia, Scalzo 2, Portigliotti 11, Bertolo, Damiano. All. Leccia. Ass. Menegatti, Recla.

CUS TORINO-PALLACANESTRO CIRIÈ 75-65
(19-18, 20-13, 11-17)
CUS TORINO: Riviezzo 9, Chiotti 9, Russano 17, Di Matteo 10, Campanelli 17, Ripepi, Fantolino 5, Catozzi 6, Stola 2, Tibs. All. Porcella. Ass. Lastella, Marculissi
PALLACANESTRO CIRIÈ: Fiore 27, Lentini 2, Marchis 16, Vercellino 8, Martoglio 8, Savoldelli, Visconti, Perino, Anglesio 4, Viano, Berta, Cresto. All. Cibrario. Ass. Granello.

DON BOSCO CROCETTA-ABET BRA 72-62
(15-13, 16-22, 13-15)
DON BOSCO CROCETTA: Gioria 20, Bergese 2, Conti 22, Giusto 7, Ceccarelli 12, Arese 4, Cibrario-Sent, Andreutti, Paschetta, Bonadio, Pozzato, Pozzetti 5. All. Aiorli. Ass. Ratto.
ABET BRA: Gramaglia 9, Alberti 7, Cortese 4, Tarditi 13, Francione 14, Zabert, Marenco 1, Cagliero 5, Piano 9, Conforto, Gaatto, Mattis. All. Lazzari. Ass. Tuninetti, Borlengo.

5 PARI-FORTITUDO ALESSANDRIA 71-59
(16-13, 15-15, 21-19)
5 PARI: Murta 17, Tuninetto 7, Quaranta 15, Quaglia 9, Vetrone 11, Piazza, Raiteri 6, Sacco, Cervellin, Pepino 6, Canepa, Nacci. All. Rossin. Ass. Monterisi.
FORTITUDO ALESSANDRIA: Sollitto 9, Sanogo 21, Vitali 2, Cercolani 7, Cristelli 11, Cardinale 8, Sindoni 1, Riva, Grossholz, Frattalone. All. Vandoni. Ass. Vigneri.
 

 

Commenti

La storia di Meo Sacchetti, pronto a sfidare la 'sua' Torino
Banchi e Sacripanti nel dopo gara