Serie C

Maino trascina Alba in finale: la 5 Pari lotta ma cede alla distanza

Bella partita al PalaMoncrivello, vinta dagli albesi di Jacomuzzi grazie a un parziale di 17-2 nel finale

Domenico Marchese
24.05.2017 23:37

La 5 Pari cede nel momento chiave della partita e dice addio al sogno playoff: Alba espugna il PalaMoncrivello per 69-78 portandosi sul 2-0 e chiudendo la serie di semifinale, conquistando il pass per sfidare la Crocetta. Decisivo il parziale di parziale di 17-2 piazzato dalla Mercatò negli ultimi minuti di gioco, oltre alla splendida prova di un Maino inarrestabile. Per l’esterno biancorosso 31 punti con 4-7 da 2, 7-12 da 3 e 2-4 ai tiri liberi, molti dei quali nell’ondata vincente finale. Per la squadra di Rossin una splendida prestazione per lunghi tratti di partita, giocati alla pari con la squadra favorita numero uno alla promozione: quattro i biancoverdi in doppia cifra, guidati da Murta (18). Dopo la falsa partenza del primo quarto, recuperata al 20’ chiuso sul 28-29, Torino ha preso la testa dell’incontro, chiudendo avanti per 53-50 il terzo quarto e dando l’impressione di poter strappare un altro viaggio ad Alba. La 5 Pari ha iniziato gli ultimi 5’ di gioco in vantaggio, prontamente annullato e ribaltato da Negri e Maino per il 59-61. Quaranta dall’arco ha cambiato nuovamente la testa della volata, Murta ha condito il tutto con una tripla per il 65-61. Le mani fredde dei primi due quarti di gioco hanno lasciato spazio alla verve ritrovata delle due squadre: Maino si è caricato la squadra sulle spalle e con quattro punti consecutivi ha portato l’Olimpo sul 65-67 con 3’ da giocare, Dello Iacovo dalla lunetta ha firmato il +4. La squadra di Iacomuzzi ha dato via all’allungo decisivo con Margheri e una tripla di Gallo in risposta a due liberi di Sacco, con 1’14” da giocare Maino ha subito fallo segnando un solo libero per il 67-75. Gli errori al tiro della 5 Pari e i canestri dalla lunetta di Alba hanno portato il punteggio sul 67-78: l’ultimo canestro di Viggiano per il 69-78 finale non sposta gli equilibri. Alba chiude la serie, la 5 Pari si lecca le ferite ma può essere decisamente soddisfatta per la stagione da esordiente chiusa con la semifinale playoff.

5 PARI TORINO-MERCATO’ ALBA 69-78
(13-19, 28-29, 53-50)
5 PARI: Murta 18, Quaglia 6, Sacco 12, Rispoli 10, Vetrone 12, Apruzzi ne, Quaranta 9, Pepino, Migliori, Viggiano 2. All. Rossin. Ass. Lavore. 
ALBA: Dello Iacovo 16, Draghici 4, Negro 9, Calabrese 4, Maino 31 (4-7 da 2, 7-12 da 3, 2-4 tl), Margheri 4, Dellapiana, Gallo 7, Zanelli, Colli, Gioda, Castillo 3. All. Iacomuzzi. Ass. Torbol.
ARBITRI: Stefano Cucco, Federico Barra. 
 

Commenti

La storia di Meo Sacchetti, pronto a sfidare la 'sua' Torino
Gara 1 di finale equilibrata tra Moncalieri e Pino Torinese