Pagelle

Le pagelle di Gara 3: Torino - Treviglio

02.06.2023 10:00

È un Pala Gianni Asti caldissimo quello che ospita Gara 3 delle semifinali playoff: il pubblico torinese ha risposto “presente” e con la serie in parità sull’ 1-1 si registra il primo sold out stagionale.

In assenza di Capitan De Vico, out per il brutto infortunio a zigomo e mascella che ha subito nella scorsa gara ma presente a tifare i suoi compagni, Torino trova la sua forza nel gruppo e strappa all’ultimo secondo del tempo supplementare una vittoria sudatissima, meritata e che mette a grave rischio le coronarie dei 4000 presenti.

Il risultato sul tabellone (86-85) è la prova del cuore della squadra di Franco Ciani che, come ha già ampiamente dimostrato in stagione, tira fuori la tutta la sua forza nei momenti di difficoltà.

TORINO

MAYFIELD 9: i tre punti incredibili che trascinano Torino all’overtime sono solo una piccola parte della sua prestazione maiuscola di oggi. Applausi.

VENCATO 7,5: distribuisce cioccolatini meglio di Willy Wonka, quando trova il canestro è la ciliegina sulla torta. Un dolcissimo 16 di valutazione.

SCHINA 8: sul dizionario alla voce “guerriero” c’è la sua foto, purtroppo il canestro non gli è sempre amico ma è fondamentale in difesa con il suo carisma. Una personale richiesta: firmategli un pluriennale.

JACKSON 8,5: la sua è una partita totale, decisivo a rimbalzo e con gli ultimi liberi a referto ma soprattutto nel lavoro sporco dietro ogni pallone recuperato. Monumentale.

GUARIGLIA 8: grandissima prova nel primo tempo, eccezionale nelle ultime difese.

ZANOTTI 6: nei minuti giocati non fa danni ma sicuramente non sposta gli equilibri della serie. Ci si aspetta di più.

POSER 6: parte malissimo, poi riesce a trovare il canestro e a strappare un rimbalzo. Ha bisogno di ritrovare ritmo.

PEPE 7,5: vuole vincerla forse più di tutti e oltre al ruolo di tiratore si assume pure quello di capo ultras. A volte esagera nel prendersi tiri rischiosi ma sicuramente non manca di personalità. Aveva avuto la sua Vittoria personale mercoledì, oggi può continuare a festeggiare grazie all’ultimo canestro segnato.

TAFLAJ 7: chiamato a giocare più minuti del solito vista l’assenza di De Vico, ci mette l’anima sia in attacco che in difesa.

COACH CIANI 9: non si lascia mai scoraggiare dalle difficoltà e riesce a trasmettere la sua determinazione a tutto il gruppo con scaltrezza ed esperienza.

TREVIGLIO

SACCHETTI 8: 15 punti, 8 rimbalzi e alcuni dei tiri decisivi andati a segno, grande prova su entrambi i lati del campo.

VITALI 8: si accende nel finale rischiando di spegnere i segni ”vitali” del pubblico gialloblù. Ottima prova per lui.

CERELLA 6,5: Schina non era ancora nato quando lui cominciava la sua carriera, in ogni caso porta benissimo i suoi quasi 37 anni per quanto riguarda la tenuta del campo (e non solo).

CLARK 7: carichissimo fin dai primi minuti, i falli lo limitano dove non riesce la difesa. 14 punti e grande prestazione difensiva.

MARINI 7: non replica i 30 punti di gara 2 ma è il giocatore che non vorresti mai contro negli ultimi minuti; fortunatamente commette il quinto fallo prima dell’overtime.

COACH FINELLI 7: per pochissimo non rischia di far piangere tutti i bambini presenti al Pala Gianni Asti con quella che sarebbe stata una sconfitta amarissima per Torino. Lui e la sua giacca dovranno trovare la via per gara 5 sabato sera.

Commenti

Playoff, Torino soffre sul finale ma si riporta sul 2-1: battuta Treviglio 86-85
Torino vola in finale battendo allo scadere Treviglio 88-87: le pagelle di gara 4